domenica 1 aprile 2012

Nail lacquer Kiko n°364

Ciao!

Oggi nuovo post con swatch di uno smalto comprato la settimana scorsa da Kiko (ve ne avevo parlato in questo post).

Vado proprio a periodi: in alcuni, non metto mai lo smalto perché non ho tempo o magari mi scoccio di stare lì e perdere un'ora per la manicure; altre volte invece lo metto e lo cambio in continuazione :-)

Dicevamo, questo è il nail lacquer n°364 di Kiko. La boccetta misura 11ml e il prodotto è made in France (nonostante Kiko sia un marchio italiano). Il prezzo è di €3.90.

Quando finalmente la settimana scorsa son riuscita ad andare al nuovo negozio Kiko aperto al centro di Napoli, non ho potuto fare a meno di notare il grandissimo assortimento dei colori degli smalti. Ne avevo, tuttavia, un cattivo ricordo: comprai tre smalti (uno grigio, uno blu e uno bordeaux) taaanti tanti anni fa, alla Kiko del centro commerciale vicino Sinalunga, in Toscana (mi sfugge il nome), e ricordo che non mi ci trovai affatto bene; ce li ho ancora quasi integri ma, si sa, dopo un po' di tempo gli smalti si fanno collosi e di certo non rendono granché.

In ogni caso, pur avendo visitato l'anno scorso un paio di negozi Kiko tra Firenze e Pisa, non avevo più provato smalti di questa marca da quei tre di tanti anni fa. Stavolta, però, mi son detta "Proviamo, magari son cambiati! Magari non ci capivo una cippa e semplicemente ero incapace a mettere lo smalto, all'epoca!" e così ho preso questo di cui vi mostro giustappunto un paio di swatch.
Kiko 364 no flash

Kiko 364 with flash

Come noterete, nelle foto sembra quasi che indossi due smalti diversi: infatti, ho una certa difficoltà a definire questo smalto più nel rosso o più nel viola. Mi sembra più che altro un color lampone, un rosso scuro tendente al violaceo. Che ne dite?

In ogni caso, mi sono dovuta ricredere (almeno parzialmente) rispetto alle mie convinzioni precedenti: la stesura dello smalto è ottima, è stato estremamente facile stenderlo sull'unghia con una certa precisione ed evitando di impiastricciare le dita. Si asciuga in fretta, e ho fatto una doppia passata per caricare il colore, sebbene fosse discretamente coprente già con la prima passata. Ho applicato poi il Colorfix di Mavala.
C'è da dire, però, che già si è un po' sbeccato sulla punta del pollice sx e sull'anulare dx... E l'ho messo ieri in tardo pomeriggio, eh!

Senza dubbio dovrò prendere qualche altro colore: c'erano dei meravigliosi colori adattissimi per la primavera, come l'azzurro, il giallo, l'arancio... Viva i colori! :-)

E voi? Come vi trovate con gli smalti Kiko?

2 commenti:

  1. Io amo gli smalti kiko, mi spiace che tu abbia avuto un'esperienza negativa la prima volta...
    Premio per te sul mio blog http://candyfloss-pp.blogspot.it/2012/05/blog-100-affidabile-award.html baci!

    RispondiElimina
  2. Ho uno smalto simile della Elf :)

    nuova iscritta
    http://cheapandchic-italia.blogspot.it/

    RispondiElimina

Lascia un commento :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...