venerdì 16 settembre 2011

HELAN Shampoo Camomilla e Biondella

Ciao!

Ieri ho acquistato un nuovo shampoo, dopo aver letto dei commenti positivi sul forum L'angolo di Lola (anche se c'erano pure commenti negativi... ma ho deciso di tentare). Si tratta di uno shampoo della linea Capelvenere - Detergenza di Base di Helan, azienda di cosmesi erboristica che avevo già provato in passato con alcuni prodotti per il viso (detergente, tonico, crema).

Foto tratta dal sito www.helan.it
Shampoo alla Camomilla e Biondella
per capelli da biondo a castano chiaro
indicato per lavaggi frequenti.

Oltre alla camomilla, di  cui sono vantate le capacità schiarenti, e la biondella, che pure dovrebbe essere un riflessante, questo shampoo contiene anche proteine del frumento e delle mandorle dolci.



Iniziamo col dire che l'ho utilizzato una sola volta, ieri sera, ed è un po' presto per dare giudizi; posso solo darvi qualche impressione.

Innanzitutto, la boccetta è verde, per cui non sono riuscita a capire il colore dello shampoo (che, abituata allo Schultz, pensavo essere giallo) finché non ne ho versata una noce nel palmo.
E' trasparente, quasi impalpabile, e più che schiuma forma una sorta di mousse, spuma quando lo si spalma e massaggia sui capelli. Ho avuto un po' di difficoltà a distribuirlo inizialmente su tutta la cabeza, ma penso che avessi i capelli poco bagnati (sebbene fossi appena uscita dalla piscina :P) perché, ad una seconda, doverosa passata, non ho avuto alcuna difficoltà.

La stessa linea non prevede alcun balsamo: forse che non ce ne sia bisogno? Non so, io per il momento l'ho utilizzato senza alcun balsamo conseguente, piuttosto ho usato sui capelli bagnati un olio di semi di seta che uso ormai da un anno a questa parte. Il risultato? Per il momento, abbastanza soddisfacente: i capelli mi sembrano morbidi e ben districati, ma so bene che è preso per cantar vittoria.

Gli ingredienti sono naturali per il 97%, di cui 12% da agricoltura biologica. Ecco l'INCI basato su biodizionario (recuperato da L'angolo di Lola):
aqua, cocamidopropyl hydroxysultaine, sodium cocoyl apple ammino acids, caprylyl/capryl glucoside, coco-glucoside, centarium erythraea flower exctract, chamomilla recutita (matricaria) flowerheads extracts, xanthan gum, glycerin, glucose, sodium citrate, sodium lauroamphoacetate, parfum, hydroxypropyltrimonium hydrolyzed wheat protein, citric acid, prunus amygdalus dulcis (sweet almond) protein, disodium EDTA, glucose oxidase, lactoperoxidase.

{Cos'è questo disodium EDTA? Su biodizionario riporta "viscosizzante, sequestrante". Ma sarà proprio indispensabile un prodotto doppio rosso in uno shampoo biologico? :S }

Passiamo alle dolenti note... il prezzo. Ho pagato €10.40, in saldo, questa bottiglina da 200ml; il prezzo "normale" dovrebbe aggirarsi attorno a €13. Sinceramente, sono ben disposta a pagare qualcosina in più se ho dei buoni risultati sui miei capelli: considerando che, poverini, li strazio tre volte a settimana col cloro della piscina, questo è solo un piccolo regalino che posso far loro per tenerli "in forma". :)

Appena avrò delle "certezze" in più, vi farò sapere ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...